Olanda: Abn, attesa per LaSalle

11 Luglio 2007, di Redazione Wall Street Italia

La corte suprema dell’Olanda deciderà il 13 luglio se confermare o meno il divieto imposto a Abn Amro Holding Nv di vendere la controllata statunitense LaSalle, divieto che finora ha lasciato in sospeso la maggiore fusione mai tentata nel settore dei servizi finanziari. La corte d’appello di Amsterdam aveva bloccato il 3 maggio la vendita di LaSalle per $21 miliardi da parte di Abn Amro a Bank of America Corp., affermando che la banca olandese avrebbe prima dovuto ottenere l’approvazione degli azionisti. La sentenza della corte d’appello ha congelato di fatto l’accordo di acquisto della stessa Abn Amro da parte della britannica Barclays Plc in un’operazione separata. La londinese Barclays, terza maggiore banca britannica per dimensioni dell’attivo, si era accordata con Abn Amro per acquistarla per 63,6 miliardi di euro.