Octapharma ospita simposio presso il Congresso mondiale della Federazione mondiale dell’emofili

25 Luglio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Octapharma AG, uno dei principali produttori di proteine umane per terapie salvavita, è fiera di aver sponsorizzato un simposio octanate® “Personalizing the Inhibitor Treatment and Prevention: New Pieces to an Old Puzzle” (personalizzare il trattamento degli inibitori e la prevenzione: nuovi pezzi di un vecchio puzzle) tenutosi il 10 luglio 2012 in occasione del 30° Congresso della Federazione mondiale dell’emofilia (World Federation of Haemophilia, WFH) a Parigi. Più di 520 persone hanno partecipato al simposio con pranzo sul trattamento degli inibitori e sulla prevenzione nei pazienti affetti da emofilia A. Il simposio, presentato da rinomati esperti nel settore, è stato presieduto da Manuel Carcao, dottore in medicina presso l’Hospital for Sick Children (ospedale per bambini malati) di Toronto, Canada, e copresieduto da Yves Gruel, professore presso l’ospedale universitario Trousseau di Tours, Francia. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Octapharma AGComunicazioni aziendaliClaudie QumsiehTel: +41 (55) 451 21 [email protected]