Ocse: superindice cala ad agosto a 109,6 punti

9 Ottobre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Il superindice economico dell’area Ocse scende nel mese di agosto a 109,6 punti dai 109,7 riportati nel mese precedente, segnalando il prossimo calo dell’attività economica nei 30 Paesi più industrializzati del mondo. “L’ultimo dato del superindice segnala una futura rallentamento della crescita”, si legge nella nota inviata dall’istituto di Parigi. Uniche eccezioni al trend generale le economie di Canada e Francia. Il leading indicator relativo all’Italia scende da 96,5 a 95,8 punti.