Occupazione Usa: +91 mila posti nel settore privato

5 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Il risultato non e’ eccezionale ma e’ migliore delle attese per l’occupazione in Usa nel settore privato. Le aziende hanno creato 91 mila posti di lavoro nel mese da agosto a settembre, dopo gli 89 mila posti creati in agosto (dati rivisti da 91 mila) e i 114 mila posti creati in luglio.

E’ un segnale che le societa’ americane stanno continuando ad assumere. La cifra, nota come ADP National Employment Index, e’ stata rilasciata dalla Macroeconomics Advertisers LLC per Automatic Data Processing. Le stime erano per un rialzo piu’ contenuto, pari a +45 mila unita’.

Il mercato riagisce alle notizie positive, ma senza troppa convinzione. Previsto avvio in rialzo a Wall Street.

Grande attenzione ora sul rapporto mensile occupazionale, le cui cifre verranno annunciate dal governo venerdi’. Il mercato si aspetta la creazione di 50 mila posti di lavoro in settembre. Il tasso di disoccupazione dovrebbe invece restare invariato al 9,1%.