OBBLIGAZIONARIO: RENDIMENTI CONTINUANO LA DISCESA

24 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

L’indebolimento dei mercati azionari ha spinto gli investitori ad orientarsi sul mercato obbligazionario.

Nonostante tra gli analisti sia diffusa la sensazione che il mercato si trovi in un contesto di ipercomprato, la corsa all’acquisto dei Titoli di Stato prosegue. Il rendimento del Treasury Bond a 10 anni ha raggiunto mercoledi’ quota 4,71%, il livello piu’ basso da inizio dicembre.

Piu’ che altro, le decisioni di investimento sono il riflesso della debolezza del mercato azionario e della convinzione che la Federal Reserve non aumentera’ i tassi. La pubblicazione di alcuni dati macroeconomici positivi a fine settimana ha tuttavia allentato la corsa agli acquisti, inducendo gli operatori ad incassare i profitti realizzati.

Il sentiment obbligazionario riflette la situazione attuale. La settimana scorsa sia per la newsletter Market Vane che per Consensus Inc. i rialzisti sono cresciuti ad un tasso molto alto.

































































SENTIMENT RIALZISTA UNA SETTIMANA FA DUE SETTIMANE FA TRE SETTIMANE FA
dati raccolti da Market Vane
T-Bonds 70% 63% 62%
Euro$ 84 80 78
dati raccolti da Consensus Inc.
T-Bonds 52% 39% 35%
Euro$ 50 46 58
Eurofx 73 66 66
PERFORMANCE
30-year T-Bonds 5,398% 5,421% 5,659%
Lehman Index 1657,82 1657,37 1620,31
Total Return N.A. 760.93 751.67


Fonte dei dati: Market Vane



Legenda

LEHMAN
INDEX = Quotazione dei titoli del tesoro pluriennali di Lehman Brothers
composto dai titoli inclusi nel “Lehman Brothers Government/Corporate Bond
Index”, “Mortgage-Backed Securities Index” e nel
“Asset-Backed Secuirites Index”. Il rendimento e’ dato dal
rapporto apprezzamento/deprezzamento dei titoli e dall’utile come
percentuale dell’ investimento originario.

TOTAL RETURN = Listino
dei titoli di stato Ryan Labs creato nel 1983, e’ un indice pesato che
comprende tutti I titoli di Stato con scadenza superiore all’anno.