Nucleare: Scajola, decisione Obama conferma che è indispensabile

16 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – “La decisione del Presidente Barack Obama di concedere garanzie per il finanziamento di due nuove centrali nucleari, le prime che gli Stati Uniti costruiranno in trent’anni è l’ulteriore conferma che il nucleare è indispensabile per preservare l’ambiente, ridurre le emissioni di gas serra e combattere il cambiamento climatico”. E’ questo il commento del Ministro Claudio Scajola alla decisione di Obama che avvia concretamente due nuove centrali nucleari negli Stati Uniti, nello Stato della Georgia, che si aggiungeranno alle 104 già in funzione negli Usa. “Già il 28 gennaio scorso, nel discorso sullo Stato dell’Unione – ha proseguito Scajola – il Presidente Obama aveva dichiarato che il nucleare è uno dei pilastri dell’economia verde perché è una fonte pulita per l’ambiente e sicura per i lavoratori e i cittadini. Per l’Italia il nucleare è necessario anche per ridurre il costo dell’energia per le imprese e i cittadini e garantirci maggiore sicurezza energetica. Spero che l’esempio del Presidente Obama convinca i nostri ambientalisti che il nucleare non va demonizzato, ma affrontato con razionalità senza strumentalizzazioni ideologiche”.