Nucleare: Confeuro, meglio investire su rinnovabili

24 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Confeuro si schiera contro il nucleare. Il problema – dichiara il Presidente Nazionale Rocco Tiso – non è nei costi del nucleare o nella quantità e gravità di rischi che esso comporta, poichè le centrali di nuova generazione rappresentano, in questo senso, un grande passo in avanti. Il problema è piuttosto nel fatto che se la stessa mole di investimento necessaria al nucleare fosse destinata tout court alle rinnovabili i benefici sarebbero immensamente maggiori, sia in termini di mercato e di occupazione, sia in termini di salvaguardia dell’ambiente, come anche in termini di prestigio internazionale.