Novartis annuncia esercizio dell’opzione e proposta di fusione

4 Gennaio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Novartis AG (NYSE: NVS) ha annunciato oggi di aver esercitato l’opzione di acquisto delle azioni rimanenti di Alcon, Inc. (NYSE: ACL) detenute da Nestle S.A. al prezzo medio ponderato di 180 dollari USA per azione in contanti. L’esercizio è stato condotto secondo quanto stipulato nell’accordo tra Nestle e Novartis perfezionato il 7 aprile 2008. L’esercizio dell’opzione deve ora essere sottoposto ad approvazione come da regolamento e copre approssimativamente 156 milioni di azioni di Alcon detenute da Nestle, che rappresentano circa il 52 percento delle azioni in circolazione di Alcon. Una volta completata la procedura di acquisizione, Novartis deterrà una quota di interesse di circa il 77 percento in Alcon. Novartis ha anche annunciato di aver sottoposto al Consiglio di amministrazione di Alcon la proposta di fusione di Alcon con e in Novartis che dovrebbe essere effettuata secondo quanto prevede la legge svizzera sui procedimenti di fusione. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Alcon, Inc.Doug MacHatton, [email protected]