Norvegia, Banca Centrale lascia tassi invariati

11 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Tassi invariati anche per la Norvegia. Dopo il nulla di fatto da parte di BCE, Boe e Fed anche la banca centrale norvegese ha deciso di lasciare il costo del denaro fermo al 2%, mossa peraltro attesa dagli analisti. “Il recente andamento dell’economia norvegese è stato in linea con le aspettative. L’attività sta migliorando moderatamente, l’inflazione sta rallentando e ora è sotto il 2%”, ha affermato il governatore dell’Istituto nordeuropeo.