‘NON C’E’ OPA ALL’ORIZZONTE’

6 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Sono voci “completamente prive di ogni fondamento”: Ifi e Ifil smentiscono le ipotesi rimbalzate oggi sulla stampa.

Secondo il gossip, infatti, le due finanziarie del Gruppo Agnelli si appresterebbero a lanciare un’offerta pubblica di acquisto (opa) sulle azioni della controllata Fiat Spa.

All’indomani dell’assemblea annuale degli azionisti che ha mostrano rosei orizzonti per il Lingotto nel 2000, il titolo Fiat in Borsa sta guadagnando alla grande e mette a segno un rialzo del 2,07%. Si porta così appena al di sotto dei 30 euro (un euro vale 1936,27 lire). In aumento anche Ifil, +1,01%.