Nokia, anche Wall Street apprezza il cambio al vertice

10 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In una giornata nera per il comparto dei semiconduttori dopo il profit warnig di Texas Instruments e l’outlook deludente di National Semiconductor, c’è un titolo ad esso strettamente collegato che viaggia in netta controtendenza. Si tratta del colosso dei telefonini Nokia, le cui quotazioni vanno a gonfie vele anche sulla piazza statunitense mostrando un guadagno del 2,92%. A dare sprint al gruppo finlandese l’annuncio di un importante cambio al vertice. A partire dal prossimo 21 settembre l’attuale CEO Olli-Pekka Kallasvuo lascerà lo scettro a Stephen Elop, responsabile della Business Division di Microsoft. Si tratta di una mossa attesa dal mercato: da mesi ormai Nokia sta tentando di riconquistare il ruolo di primadonna nel mercato dei cellulari usurpatole dopo il boom degli smartphone di BackBerry e Apple. Ad Elop, dunque, compito di riportare Nokia agli antichi fasti.