Nintendo taglia l’outlook

29 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Brutte notizie arrivano dal mondo dei videogiochi, con Nintendo che si è trovata costretta a tagliare l’outlook per l’anno in corso, a causa della forza dello yen e dei suoi impatti sulle vendite. La compagnia giapponese stima ora un fatturato per l’anno fìiscale 201072011 di 1,1 trilioni di yen contro gli 1,4 trilioni precedentemente anticipati. L’utile dovrebbe attestarsi a 90 mld di yen, risultando più che dimezzato rispetto ai 200 mld precedentemente segnalati. Le vendite del famoso Nintendo DS non arriveranno a 30 milioni di unità ma si fermeranno attorno ai 23,5 milioni.