WSJ: Amazon assolda esercito di lobby, legami forti con governo

22 Giugno 2018, di Alessandra Caparello

Jeff Bezos, CEO di Amazon, ha realizzato una delle più grandi operazioni di lobbying a Washington, più grande di quelle realizzate da colossi come Exxon Mobil e Walmart.

Come scrive il WSJ, l’azienda di Bezos è riuscita a costruire un esercito di quasi 100 lobbisti in più di 12 aziende che lavorano su una serie di questioni tra cui tasse, commercio, appalti pubblici, la politica di internet, licenze musicali e altro.

L’anno scorso Amazon ha speso 13 milioni di dollari in queste attività di lobbying, cinque volte di più rispetto a cinque anni prima, raggiungendo Google e AT&T Inc.. Oggi Amazon inoltre è profondamente legata al governo federale con la sua attività di cloud computing  in appalto che ha fruttato circa 1,5 miliardi di dollari in contratti l’anno scorso, secondo la società di consulenza GBH Insights.