Willis Towers Watson cede Willis Italian Network a un pool di investitori italiani

20 Gennaio 2020, di Alessandra Caparello

Willis Towers Watson ha ceduto la Business Unit WIN – Willis Italian Network – ad un pool di investitori di oltre 20 società di brokeraggio presieduti, a maggioranza di partecipazione al capitale sociale, dal management della stessa Business Unit.

“WTW è particolarmente orgogliosa di aver sostenuto nel tempo un progetto innovativo come WIN e di aver permesso e supportato la sua trasformazione in un progetto imprenditoriale italiano che contribuirà alla sostenibilità dei broker di piccole e medie dimensioni in un mercato assicurativo sempre più complesso”, dichiara Gianmarco Tosti, Country Manager di Willis Towers Watson Italia.

Titti De Spirt, amministratore delegato di WIN, ha aggiunto:

“Credo moltissimo nella tecnologia ma credo ancora di più nel networking tra professionisti dell’intermediazione in un mercato sempre più competitivo ed esigente in cui aggregazione significa non solo arricchimento professionale ma anche sostenibilità. Dieci anni fa WTW ha anticipato i tempi creando WIN, oggi si dimostra nuovamente all’avanguardia supportando una operazione di buyout locale nell’interesse del mercato e dei sui operatori”.