Wall Street zoppica in avvio, -1,6% il Nasdaq. Tonfo per FedEx (-23%)

16 Settembre 2022, di Redazione Wall Street Italia

Wall Street in affanno anche in avvio dell’ultima seduta di una settimana che ha visto la borsa Usa perdere quota complice in primo luogo la lettura di martedì dell’inflazione core USA che ha alimentato i timori di una Fed attiva nell’alzare i tassi per un periodo più lungo del previsto.

Il Dow Jones cede circa 330 punti con un calo dell’1,07%, peggio fanno lo S&P 500 (-1,3% il Nasdaq (-1,66%).

Ad alimentare il sentiment ribassista sono i timori recessivi con la World Bank che teme una recessione globale nel 2023. Pesa poi l’annuncio di FedEx, la società americana di spedizioni internazionali, che ha reso noto di aver ritirato la guidance sull’intero 2023, portando così il titolo a crollare del 23%.

Il colosso americano ha citato come motivo alla base del ritiro della guidance la difficoltà di fare previsioni in un contesto volatile.