Wall Street: grande attesa per annuncio Fed sui tassi e conti Amazon e Apple. Futures in calo

25 Luglio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Futures Usa in calo in attesa dell’evento clou della settimana: il Fed Day, ovvero l’annuncio della banca centrale Usa sui tassi di interesse. Qualche analista non esclude una nuova stretta monetaria, da parte della Federal Reserve guidata da Jerome Powell, di 100 punti base. In media, la previsione è di un rialzo dei tassi di 75 punti base, dal range attuale, compreso tra l’1,50% e l’1,75%, al fine di contrastare l’inflazione galoppante.

Venerdì scorso il Dow Jones ha perso 137,61 punti (-0,43%), lo S&P 500 è arretrato dello 0,93% a 3.961,63, mentre il Nasdaq Composite è sceso dell’1,87% a 11.834,11. Tutti e tre i principali indici azionari Usa hanno chiuso comunque la settimana in rialzo, con il Dow Jones salito del 2%, lo S&P 500 in crescita del 2,6%, e il Nasdaq in rialzo del 3,3%.

Grande attesa per i conti di colossi del calibro di
Alphabet, Amazon, Apple e Microsoft, che saranno diffusi in settimana.

Fino a venerdì scorso, il 21% circa delle società quotate sullo S&P 500 aveva riportato i risultati di bilancio.

Di queste, secondo i dati raccolti da FactSet, quasi il 70% ha battuto le attese degli analisti.

Alle 7.50 ora italiana, i futures sui principali indici azionari Usa cedono tra lo 0,14% e lo 0,18%.