Wall Street: futures Usa in solido rialzo dopo sell sull’hi-tech per effetto Snap (tonfo -43%)

25 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Futures Usa positivi, dopo l’ennesimo sell off sull’hi-tech che si è abbattuto nella sessione di ieri su Wall Street. Il Nasdaq Composite ha concluso la seduta in calo del 2,4%, mentre il Dow Jones è riuscito a riagguantare nel finale il territorio positivo, chiudendo in rialzo dello 0,2%, dopo essere capitolato nei minimi intraday fino a -1,6%.

Gli investitori attendono per la giornata di oggi il dato relativo agli ordini dei beni durevoli e le minute relative all’ultima riunione della Fed.

Ieri Wall Street ha fatto i conti con il tonfo dei titoli Snap, crollati fino -43% dopo il profit warning lanciato dalla società di social media nota per la sua APP di messaggistica SnapChat.

In caduta libera anche il titolo Abercrombie & Fitch, scivolato a Wall Street di oltre -28%, dopo che la catena di negozi di abbigliamento ha diffuso la propria trimestrale, tagliando contestualmente l’outlook.

Abercrombie ha motivato il peggioramento delle stime con il costo più alto dei noli e delle materie prime, con il rapporto di cambio e le vendite più basse, a causa della minore propensione agli acquisti da parte dei consumatori, dovuta all’accelerazione dell’inflazione.

I futures sul Dow Jones, alle 7.20 circa ora italiana, sono in progresso dello 0,43%; quelli sul Nasdaq salgono dello 0,93%, mentre quelli sullo S&P 500 sono in rialzo dello 0,63%.