Wall Street futures in rialzo con rumor e news M&A. Protagoniste Peloton e Spirit Airlines

7 Febbraio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Futures sugli indici principali di Wall Street in rialzo, dopo che lo S&P e il Nasdaq Composite sono saliti venerdì scorso per la quinta delle ultime sei sessioni, riportando anche la loro settimana migliore da dicembre.

Il Dow Jones è arretrato di appena -0,06% venerdì scorso, incassando un guadagno dell’1,05% nella settimana. Alle 14.20 circa ora italiana, i futures sul Dow Jones salgono dello 0,17%, quelli sullo S&P 500 avanzano dello 0,31%, quelli sul Nasdaq fanno +0,45%.

Focus sul report occupazione Usa di gennaio, che ha messo in evidenza una crescita dei nuovi posti di lavoro pari a 467.000 unità, molto meglio della crescita pari a 150.000 unità prevista dagli analisti intervistati da Dow Jones.

Sessione caratterizzata da diversi rumor su possibili operazioni di M&A, che mettono il turbo ad alcuni titoli. Peloton schizza di oltre +32% dopo alcune indiscrezioni secondo cui sia Amazon che Nike starebbero valutando l’opzione di presentare una offerta per rilevare il gruppo.

Le voci seguono l’appello lanciato dall’investitore attivista Blackwells Capital, che ha chiesto al cda di considerare la vendita della società. L’investitoreha chiesto anche alla società di licenziare il co-fondatore John Foley. Nella missiva, Blackwells ha individuato come potenziali acquirenti Apple, Walt Disney e Nike. I rumor oggi fanno anche il nome di Amazon.

Acquisti anche su Spirit, con il titolo che vola di oltre l’11% dopo che la compagnia aerea ha annunciato l’acquisto della rivale Frontier Airlines in un accordo valutato $6,6 miliardi debiti inclusi. Il titolo della holding di Frontier, Frontier, scende di oltre il 2%.