Wall Street: futures in lieve calo, ma borsa Usa orientata a chiudere la settimana in solido rialazo

27 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Futures Usa poco mossi e in lieve ribasso dopo la sessione positiva di Wall Street, che ha visto il Dow Jones salire per la quinta sessione consecutiva, e chiudere con un balzo di 500 punti, o +1,6%. Lo S&P 500 è salito del 2% circa, mentre il Nasdaq Composite ha guadagnato quasi +2,7%.

Gli acquisti hanno interessato, in particolare, il settore retail, con lo SPDR S&P Retail ETF che è salito di oltre +4% sulla scia dei buy sui retailer Macy’s, Williams-Sonoma, Dollar Tree e Dollar General.

Per la prima volta in diverse settimane, la borsa Usa è orientata a guadagnare su base settimanale, con il
Dow in crescita del 4,4%, lo S&P 500 del 4% e il Nasdaq Composite del 3,4%.

Tuttavia, gli indici sono ben lontani dai loro massimi, con il Nasdaq Composite saldamente in mercato orso e lo S&P 500 che è scivolato lievemente anch’esso nel bear market, anche se per poco tempo, la settimana scorsa.

Il Nasdaq è ora in calo del 27,6% dal suo record precedente, mentre lo S&P 500 e il Dow sono rispettivamente lontani dai massimi storici del 15,8% e dell’11,7%.

I futures sul Dow Jones sono in calo alle 7.10 ora italiana dello 0,14%, quelli sul Nasdaq arretrano dello 0,12%, quelli sullo S&P sono in ribasso dello 0,09%.