Volkswagen conferma outlook 2022 e si aspetta che shortage dei chip si allenti nel secondo semestre

4 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Volkswagen conferma l’outlook per l’anno in corso e si aspetta ancora un miglioramento dell’offerta di chip nella seconda metà dell’anno. Tuttavia, il colosso auto tedesco rimarca come non sia ancora possibile valutare in modo conclusivo in particolare gli effetti specifici degli ultimi sviluppi legati al conflitto Russia-Ucraina e della pandemia sul gruppo, sull’economia globale e sulla crescita del settore nell’anno in corso.

“La configurazione globale di Volkswagen ci ha aiutato a mitigare molti dei problemi effetti negativi che stiamo attualmente vedendo”, ha detto l’amministratore delegato Herbert Diess.