Vivendi risponde all Consob: “nessun controllo su Telecom Italia”

8 Agosto 2017, di Mariangela Tessa

Vivendi non ha nessun controllo su Telecom Italia. La conferma arriva dal gruppo francese dopo la sollecitazione della Consob fatta pervenire tramite l’Autorité des Marches Financiers (Amf).

Il gruppo media francese spiega in una nota di

“non esercitare alcun controllo di fatto su Telecom Italia ai sensi dell’art. 93 del Testo unico della finanza e dell’art. 2359 del codice civile: la partecipazione detenuta in Telecom Italia, infatti, non è sufficiente a determinare alcuno stabile esercizio di una influenza dominante sulle assemblee dei soci di Telecom Italia”.

La partecipazione del 23,9% detenuta in Telecom Italia – sottolinea Vivendi – “non è sufficiente a determinare alcuno stabile esercizio di una influenza dominante sulle assemblee dei soci di Telecom Italia”.