Visco (Bankitalia): vulnerabilità debito in economie emergenti verso livelli allarmanti

22 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

“Già in aumento prima della pandemia, le vulnerabilità del debito nelle economie emergenti e in via di sviluppo stanno raggiungendo livelli allarmanti. Il rallentamento della crescita globale dopo lo shock del Covid-19 ha aumentato il rischio che i Paesi cadano in difficoltà in termini di indebitamento”. Lo ha dichiarato il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, nel corso del suo intervento al 105esimo ‘Meeting of the Development Committee’ della Banca Mondiale e del Fondo monetario internazionale in corso a Washington.