Valeant rischia default bond, titolo in picchiata (-42%)

15 Marzo 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Crolla a Wall Street il titolo Valeant Pharmaceuticals International: il colosso farmaceutico canadese ha tagliato le stime per il trimestre in corso, ha riportato perdite inattese negli ultimi tre mesi del 2015 e ha messo in guardia contro il possibile default dei propri bond. Tutto questo sta pesando sul titolo, che alla Borsa Usa perde al momento il 42% e cede più dell’80% dal massimo dello scorso 5 agosto.

Valeant ha fatto sapere che, per evitare il default, dovrà trovare un accordo con i creditori per prorogare la scadenza per la presentazione del rapporto annuale 2015 (oggi ha presentato conti preliminari non verificati).

Sui conti della società continuano a pesare i problemi avuti con la distribuzione di medicinali a Philidor: a ottobre era scoppiato lo scandalo per possibili frodi messe in atto dalla catena di farmacie specializzate, che vendeva prodotti Valeant e su cui il gruppo farmaceutico aveva un’opzione d’acquisto.