Usa: catena di librerie Barnes & Noble licenzia CEO

4 Luglio 2018, di Alessandra Caparello

Dopo la testa di Ronald Boire nel 2016, cade quella di Demos Parneros.  Barnes & Noble,  catena di librerie statunitense, ha licenziato il suo attuale CEO per violazione di politiche aziendali.

La catena di librerie non ha però specificato quale delle sue politiche Parneros abbia violato, precisando inoltre che il licenziamento di Parneros “non è dovuto ad alcun disaccordo con la società in merito all’informativa finanziaria, alle politiche o alle pratiche o ad eventuali frodi ad esse relative”.

Parneros non riceverà alcuna indennità di licenziamento e Barnes & Noble ha annunciato una nuova ricerca a breve.