UPB, Def: debito/Pil supera le stime

21 Aprile 2021, di Alessandra Caparello

Il livello del rapporto tra il debito e il PIL sarebbe per l’anno in corso sostanzialmente analogo a quello stimato dal DEF, evidenziando quindi un aumento rispetto al 2020. Così rivela l’UPB (Ufficio parlamentare di bilancio) il cui Presidente Giuseppe Pisauro è stato ascoltato in audizione dalle Commissioni Bilancio di Camera e Senato, riunite in seduta congiunta, nell’ambito dell’esame preliminare del Documento di economia e finanza (DEF) 2021.

L’UPB ha valutato la sensitività del sentiero programmatico del rapporto tra il debito e il PIL presentato nel DEF rispetto a uno scenario basato su ipotesi alternative in materia di tasso d’inflazione e crescita reale che riflettono le previsioni macroeconomiche formulate dall’UPB (…) Sostanzialmente resteremmo sul livello previsto oggi nel 2022″.