Unipol debutta nel telepedaggio e lancia il guanto di sfida a Telepass

12 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Pagare il pedaggio autostradale, multe, bolli e parcheggi, fino a ZTL e rifornimento di carburante sono tutti servizi che da oggi è possibile realizzare con UnipolMove, device realizzato da UnipolTech, la società del Gruppo che progetta ed eroga servizi telematici.

Unipol sfida Telepass

Unipol Gruppo, entra nel mercato del telepedaggio, sevizi di pagamento elettronico dei pedaggi, prima in regime di monopolio e ora finalmente oggetto di liberalizzazione. Il Gruppo come si legge in una nota ha, inoltre, ampliato la propria proposta rivolta al segmento Auto con l’ingresso nel mercato del Noleggio a Lungo Termine, grazie all’acquisizione di UnipolRental, che gestisce oltre 65 mila veicoli, e di una piattaforma online, Tenutabene.it, per la transazione di autovetture usate a favore dell’economia circolare. UnipolMove è acquistabile presso la propria rete agenziale distribuita sul territorio, sul sito UnipolMove.it e sull’App UnipolMove. Il servizio sarà gratis per i primi 6 mesi e poi costerà solo 1 Euro al mese.

Finisce così il monopolio di Telepass che dopo ben 25 anni, poco tempo fa ha comunicato la modifica unilaterale del contratto “dettata dall’esigenza di aumentare – per la prima volta dal lancio del Telepass Family avvenuto nel 1997 – i canoni del Telepass Family e dell’Opzione Twin (se attiva)”. In sostanza dal 1° luglio per gli automobilisti italiani che usano Telepass, il dispositivo che collocato a bordo dell’auto permette di evitare la fila ai caselli autostradali e pagare i pedaggi automaticamente, pagheranno il 45,2% in più. In particolare, il canone di Telepass Family aumenterà a partire dal prossimo primo luglio del 45%, 0,57 euro su base mensile, passando da 3,78 euro a trimestre, IVA inclusa, a 5,49 euro. L’opzione Twin aumenterà invece di 0,28 euro al mese. Gli utenti hanno facoltà di recedere dal contratto senza penali entro il 30 giugno 2022 e avranno fino a 6 mesi di tempo per eventualmente restituire il dispositivo Telepass in comodato.