UniCredit, Orcel: a guidare prossimo governo saranno economia, fondi Pnrr, rischi frammentazione finanziaria

28 Luglio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Il numero uno di UniCredit, Andrea Orcel, commenta in un’intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica la crisi di governo italiana che ha portato Mario Draghi a rassegnare le dimissioni e l’Italia a prepararsi alle elezioni anticipate del prossimo 25 settembre.

“Ritengo che qualunque sia il prossimo governo non potrà deviare troppo dalla direzione di marcia attuale. A guidarlo in tal senso sarà la situazione economica, i fondi del Pnrr, i rischi di frammentazione finanziaria nell’Ue”. Alla domanda “anche se fosse di centrodestra”, Orcel ha così risposto: “Molti partiti che oggi si confrontano in campagne elettorale erano uniti nella maggioranza che ha supportato Draghi fino a pochi giorni fa, non vedo le cose cambiare nella sostanza, in termini di impegno per le riforme”.