UniCredit in Russia, Padoan: ‘come banca paneuropea cerchiamo di essere fonte di forza e resilienza’

8 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

“I paesi in cui operiamo stanno vivendo le profonde conseguenze dell’invasione russa dell’Ucraina. La guerra è sempre una tragedia e un fallimento e non possiamo sottovalutare il modo in cui questa situazione influenzerà la società europea per molti anni a venire”. Così il presidente di UniCredit Pier Carlo Padoan, intervenendo all’assemblea degli azionisti, che si è riunita oggi in via ordinaria e straordinaria.

“Guardando allo svolgersi di questi eventi siamo profondamente concentrati su come, nel nostro ruolo di banca paneuropea, possiamo essere fonte di forza e resilienza in questo momento difficile – ha continuato Padoan – Abbiamo a lungo sostenuto il ruolo essenziale delle banche nei territori in cui operano e, in coerenza con ciò, stiamo lavorando con le nostre Ong partner per fornire aiuti urgenti alle comunità direttamente colpite e abbiamo organizzato trasferimenti per allontanare le persone dal centro del conflitto”.