UniCredit conferma ‘impegno per distribuzione di almeno €16 miliardi nel triennio 2021-2024’

5 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

UniCredit conferma “l’impegno per la distribuzione di almeno €16 miliardi nel triennio 2021-2024, considerato il nostro scenario macroeconomico base case, e all’esecuzione del Piano Strategico”.

Il comunicto precisache “UniCredit conferma per il 2022 la propria guidance finanziaria, rettificata per l’impatto della Russia, sulla base del proprio scenario macroeconomico base case che stima una crescita del PIL nelle aree geografiche in cui UniCredit è presente di circa il 2,6 per cento nel 2022 e del 3,1 per cento nel 2023, con inflazione stimata al 5,9
per cento nel 2022 e 2,4 per cento nel 2023”.

“Restano confermate le ambizioni finanziare di UniCredit Unlocked 2024 con una generazione organica di capitale
media di 150 punti base, ricavi netti incrementali di c.€1,1 miliardi e ROTE di circa il 10 per cento, inoltre sono
stati già ottenuti risultati positivi grazie all’effetto combinato delle tre leve di ricavi netti, costi ed efficienza del capitale. La Banca resta concentrata nell’esecuzione del Piano Strategico 2022-2024 per sprigionare a pieno il valore di UniCredit ed è impegnata a produrre rendimenti appetibili e sostenibili, con l’ambizione di distribuire agli azionisti almeno €16 miliardi entro il 2024”, si legge nel comunicato con cui la banca guidata da Andrea Orcel ha diffuso la trimestrale.