UniCredit: boom utile netto oltre 2 miliardi, stracciate le stime degli analisti. Oltre +94% su base annua

27 Luglio 2022, di Redazione Wall Street Italia

UniCredit straccia le stime degli analisti sull’utile netto contabile del secondo trimestre e quasi raddoppia il risultato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nel secondo trimestre del 2022, la banca guidata da Andrea Orcel ha riportato un utile netto di 2,010 miliardi, in forte aumento su base trimestrale e in rialzo del 94,5 per cento su base annua. E’ quanto emerge dal comunicato diffuso da Piazza Gae Aulenti.

L’utile netto post AT1 e Cashes di UniCredit era atteso da Equita SIM a 830 milioni, e a 908 milioni dal consensus, rispetto agli 1,034 miliardi del secondo trimestre del 2021, e rispetto ai 247 milioni di utile netto del primo trimestre del 2022.

Le stime di Barclays sull’utile netto di UniCredit erano di 1,133 miliardi, mentre Banca Akros prevedeva per il secondo trimestre un utile netto di 980 milioni.