UniCredit: Accordo per cessione 49% in CNP Vita Assicura e per aumento partecipazione in CNP UniCredit Vita al 45,3%

27 Luglio 2022, di Redazione Wall Street Italia

UniCredit ha annunciato nella giornata di oggi di aver sottoscritto un contratto di compravendita di azioni avente ad oggetto la cessione della propria partecipazione complessiva a CNP Assurances, pari al 49% del capitale sociale,detenuta in CNP Vita Assicura S.p.A. (già Aviva S.p.A.), società assicurativa italiana, per un
prezzo pari a 500 milioni di euro.

UniCredit ha inoltre sottoscritto un secondo contratto di compravendita con CNP Assurances per incrementare la propria partecipazione in CNP UniCredit Vita S.p.A., vale a dire dal 38,8% al 45,3% del capitale sociale, per un prezzo pari a 70 milioni di euro.

CNP Assurances manterrà in CNP UniCredit Via S.p.A. una partecipazione di maggioranza pari al 51% e ha assunto previsioni dirette a mantenere la società partecipata operativamente autonoma.

Il perfezionamento delle due operazioni, approvato da parte dei Consiglio di Amministrazione di UniCredit in data 26 luglio 2022, è soggetto all’autorizzazione da parte delle autorità competenti. Il Closing dell’operazione è atteso entro fine anno. Si stima che le operazioni avranno un impatto positivo di circa 10 punti base sul capitale e
circa 200 milioni di euro sull’utile netto sulla base dei dati al primo semestre 2022. La decisione adottata dal Consiglio di Amministrazione è in linea con il piano strategico ‘UniCredit Unlocked’ volto a semplificare l’attuale assetto delle attività di bancassicurazione e
ad aumentare la flessibilità strategica.

Come annunciato nel 2017, l’accordo di partnership in essere tra UniCredit e CNP Assurancesin ordine a CNP UniCredit Vita S.p.A. ha la durata di sette anni e, pertanto, dalla fine del 2024 entrambe le parti disporranno di margini di flessibilità strategica in relazione alle rispettive partecipazioni.