Ue: a marzo indice PMI manifatturiero pari a 56,5 punti

1 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di marzo, l’indice PMI manifatturiero dell’Unione Europea è pari a 56,5 punti, in calo rispetto al precedente 58,2 punti.
Guardando ai singoli paesi, l’indice manifatturiero relativo alla Francia segna sempre a marzo 54,7 punti dai 54,8 preliminare. L’indice della Germania invece tocca i 56,9 punti da 57,6 preliminare.
Il purchasing managers index (o PMI), è un indicatore economico costituito da rapporti e sondaggi mensili, raccolti dalle aziende private del settore manifatturiero. I valori al di sopra del 50.0 indicano l’espansione del settore d’indagine, mentre i valori inferiori al 50.0 ne rivelano lo stato di contrazione.