Uber: terzo trimestre in profondo rosso, potrebbe saltare progetto Ipo

20 Dicembre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Nonostante il rialzo delle vendite, Uber Technologies ha chiuso il terzo trimestre in perdita, cosa che potrebbe convincere la societa’ a mettere da parte i progetti per l’Ipo, attesa a Wall Street.

E’ quanto si legge in un articolo del Wall Street Journal, secondo cui il gruppo, che controlla l’omonimo servizio per prenotare vetture con conducente tramite smartphone, avrebbe chiuso il terzo trimestre con perdite per almeno 800 mimlioni di dollari, che si vanno a sommare a quelle per almeno 1,2 miliardi stimate per la prima meta’ dell’anno.

Il fatturato sarebbe invece salito a 1,7 miliardi, dagli 1,1 miliardi del secondo trimestre.