Uber: IPO a inizio 2019, valutazione stimata in 120 miliardi di dollari

11 Dicembre 2018, di Alessandra Caparello

Lo sbarco in Borsa ci sarà a inizio 2019: così Uber ha presentato la documentazione per l’IPO questa settimana alla Sec, la Consob americana, come rivela il Wall Street Journal.

Nell’offerta sono incluse le società Palantir Technologies, Slack Technologies ed Airbnb. Uber, che ha  battezzato la sua operazione “Project Liberty”, ha indicato che potrebbe lanciare la sua ‘initial public offering’ nel primo trimestre.  Gli advisor bancari di Goldman Sachs e Morgan Stanley suggeriscono una valutazione pubblica di 120 miliardi di dollari