Turismo: in lieve crescita la fiducia dei viaggiatori ma blocca l’incertezza sui vaccini

26 Marzo 2021, di Alessandra Caparello

Sono cinque milioni gli italiani che rinunciano a fare programmi e, in totale, 20 milioni sono bloccati dall’incertezza sul fronte delle vaccinazioni.  Così emerge dall’Indice di Fiducia dei viaggiatori italiani – calcolato mensilmente da Swg per Confturismo-Confcommercio – che a marzo sale attestandosi a 53 punti, sempre comunque 9 punti sotto l’ultimo valore pre-pandemia, quello di marzo 2019.

Il 75% degli intervistati dichiara che, se potesse essere vaccinato nelle prossime settimane, sarebbe più propenso a programmare da subito le vacanze, in pratica a prenotare.