Trasporti: francese Alstom mette le mani sulla canadese Bombardier

18 Febbraio 2020, di Alessandra Caparello

Obiettivo creare un vero e proprio colosso dei treni. Così la francese Alstom avrebbe siglato con la divisione della canadese Bombardier dedicata proprio ai mezzi su rotaia un accordo preliminare.

Il corrispettivo per l’acquisizione del 100% delle azioni di Bombardier Transportation sarà nella forchetta tra 5,8-6,2 miliardi di euro, liquidato in contanti e nuove azioni Alstom. Come ha reso noto Henri Poupart-Lafarge, Presidente e CEO di Alstom:

Sono molto orgoglioso di annunciare l’acquisizione di Bombardier Transportation, un’opportunità unica per rafforzare la nostra posizione globale nel mercato in forte espansione della mobilità.