TIM: ricavi da servizi a 3,4 miliardi, in linea stime e in calo -2,5%. EBITDA organico -13,3% a 1,4 mld

5 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Nel primo trimestre del 2022 Tim ha riportato ricavi pari a 3,644 miliardi di euro, con ricavi da servizi per 3,4 miliardi di euro (-2,5% YoY), in linea con la guidance. E’ quanto emerge dalla trimestrale diffusa dal gruppo, che spiega il trend dei ricavi con “l’effetto del mutato contesto nel mercato domestico che l’anno scorso beneficiava del piano voucher per le famiglie e della maggiore richiesta di connettività derivante dalla pandemia”.

L’EBITDA organico è stato pari “a 1,4 miliardi di euro (-13,3% YoY) in linea con la guidance”.

“Per TIM Brasil ricavi da servizi in crescita dell’8,4% YoY ed EBITDA in crescita del 5,1% YoY. Dall’acquisizione di parte delle attività mobili del Gruppo Oi ricavi per 1,8 miliardi di reais brasiliani ed EBITDA per 1,1 miliardi
nei restanti mesi del 2022”, si legge ancora nel comunicato con cui Tim ha annunciato l’approvazione del bilancio da parte del cda.