Thomas Cook crolla a Londra, pesa aumento capitale

12 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

Brusco calo alla Borsa di Londra della azioni di Thomas Cook (-42%), società attiva nel settore del turismo dopo l’annuncio di un aumento di capitale da 750 milioni di sterline. L’operazione vedrà il principale azionista, la cinese Fosun, prendere il controllo del tour operator e anche una quota significativa della compagnia aerea. Gli azionisti del gruppo subiranno invece una diluizione delle proprie quote, ma avranno la possibilità di partecipare all’aumento di capitale accanto a Fosun.