Tesla verso stock split pro-dividendi, titolo scatta del 5% a Wall Street

28 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Il colosso Usa dell’EV Tesla è pronto a lanciare un nuovo stock split – split azionario – per pagare i dividendi ai suoi azionisti. Lo riporta il sito Cnbc, riferendosi a quanto emerso dai documenti che il gigante delle auto elettriche guidato da Elon Musk ha depositato presso la Sec.

L’Autorità di borsa Usa ha annunciato che Tesla chiederà all’assemblea annuale degli azionisti “di aumentare il numero autorizzato di azioni ordinarie…al fine di rendere possibile uno split dell’azione ordinaria della compagnia sotto forma di dividendo azionario”. Il titolo balza in premercato del 4,8% a 1.059 dollari.

L’ultima volta che Tesla procedette a uno stock split fu nell’agosto nel 2020, con una operazione 5 a 1.

Il titolo è più che raddoppiato dallo split, che divenne effettivo il 31 agosto del 2020.

La notizia arriva in un momento non proprio felice per le azioni Tesla che, dall’inizio dell’anno 2022 fino alla chiusura della seduta di venerdì scorso, hanno riportato una performance al ribasso, perdendo il 4,4%.

Detto questo, il titolo era volato del 49,8% nel 2021 e schizzato nell’anno della pandemia Covid, ovvero nel 2020, di +743,4%.

Le quotazioni hanno guadagnato inoltre in ognuno degli ultimi cinque anni.