Telecom Italia: AD Patuano resta. Titolo perde il 3,28%

7 Marzo 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Nessun cambio di vertice per Telecom Italia e l’attuale amministratore delegato Marco Patuano, resterà in azienda.

La società smentisce così le indiscrezioni degli ultimi giorni che volevano un cambio della guardia del gruppo su pressione di Vivendi che detiene il 23,8% di Telecom Italia e questo dopo un vertice tenutosi a Parigi.  Lo stesso Patuano, intervistato da Il Sole 24 Ore, ha dichiarato che il debito è sotto controllo e che la cessione di Telecom Argentina garantirà un incasso di quasi 600 milioni di euro.

Intanto però il titolo perde a Piazza Affari -3% circa.