Tassi Treasuries Usa confermano inversione curva rendimenti in tratti 2-10 e 5-30 anni

5 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

La curva dei rendimenti dei Treasuries Usa continua a rimanere invertita nel tratto 2-10 anni e 5-30 anni. I tassi a due anni salgono al 2,461%, superiori al 2,45% dei tassi decennali, confermanddo così lo spread negativo tra i rendimenti dei titoli di stato a 10 anni e i rendimenti dei titoli a 2 anni. E’ questo lo spread più monitorato al momento, in quanto considerato anticipatore di una recessione negli Stati Uniti.

Molti economisti sottolineano tuttavia che stavolta il suo valore predittivo potrebbe essere meno certo.

I tassi a 5 anni viaggiano attorno al 2,6%, valore superiore ai tassi a 30 anni, che si attestano al 2,51% circa, confermando l’inversione nel tratto 5-30 anni.

Riferendosi allo spread tra 2 e 10 anni Chris Watling, ceo di Longview Economics, ha riferito in un’intervista alla CNBC che, “sebbene l’inversione della curva dei rendimenti sia un indicatore di un rallentamento dell’economia, è “uno dei tanti (dati), e ora è davvero l’unico che indica un rischio di recessione”.

Tuttavia, “può essere estremamente in anticipo(da prevedere), fino a due anni prima” che si verifichi una reale recessione.