Sygenta: crollo alla borsa di Zurigo, -9%

24 Ottobre 2016, di Alessandra Caparello

ZURIGO (WSI) – Brutto tonfo per Sygenta che a Zurigo perde oltre il 9% e questo dopo che alla scadenza del 21 ottobre, la China National Chemical Corporation (ChemChina) non ha presentato all’Antitrust della Ue le proposte di concessione per ottenere il via libera all’acquisizione da 43 miliardi di dollari del gruppo svizzero dell’agro-chimico.

Come ha sottolineato Leandro Conti, portavoce di Syngenta, a Bloomberg:

“Discussioni costruttive con l’Unione europea sono in corso (…) la società rilascerà un aggiornamento sullo stato di avanzamento della transazione martedì 25 ottobre, insieme alla presentazione dei risultati del terzo trimestre”.