Summit Ue – Giappone rimandato a causa delle inondazioni

9 Luglio 2018, di Mariangela Tessa

Il summit Ue-Giappone e la firma dell’accordo di libero scambio non avranno luogo come previsto mercoledì 11 luglio in seguito alle gravi inondazioni che hanno colpito il Giappone.

Lo ha annunciato il portavoce della Commissione Ue Margaritis Schinas dopo la conversazione telefonica tra il presidente Jean-Claude Juncker e il premier giapponese Shinzo Abe. La firma avverrà il 17 luglio a Tokyo.