STMicroelectronics lancia buyback pari a $750 milioni in tre anni

5 Novembre 2018, di Mariangela Tessa

STMicroelectronics N.V. annuncia il lancio di un programma di riacquisto di azioni proprie per un controvalore massimo fino a 750 milioni di dollari da eseguirsi entro un periodo di 3 anni.

È quanto riporta una nota del gruppo in cui si specifica che

“il prezzo di chiusura delle azioni della società registrato al NYSE in data 2 novembre 2018 era pari a 15,81 dollari e, a tale prezzo, il numero massimo di azioni che potrebbe essere acquistato per un controvalore di 750 milioni di dollari US sarebbe di 47 milioni circa, pari al 5,2% circa del capitale emesso della società”.

Alla data del 31 ottobre 2018, St deteneva circa 8,6 milioni di azioni proprie, circa lo 0,9% del proprio capitale sociale

St, si legge ancora nella nota, intende eseguire il programma di riacquisto e detenere tali azioni proprie nel proprio portafoglio, allo scopo di adempiere gli obblighi relativi ai piani di incentivazione in azioni a favore dei dipendenti.