STM, domani i conti del trimestre: per Akros ricavi verso quota 3,5 mld$

26 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Arriveranno domani i conti del primo trimestre di STMicroelectronics (pubblicazione prevista prima dell’avvio delle Borse europee). Secondo le stime degli analisti di Banca Akros, il big italo-francese dei chip dovrebbe annunciare per i primi tre mesi dell’anno ricavi pari a 3,5 miliardi di dollari, in crescita del 16,1% rispetto a un anno fa e in calo dell’1,6% rispetto al precedente trimestre, con un margine lordo atteso al 45 per cento.

“Il contesto macro-attuale rimane difficile con l’inflazione e la carenza di materie prime, la ripresa della pandemia in Asia e la guerra in Ucraina – sottolineano da Akros -. Le vendite di auto hanno continuato a scendere nel primo trimestre; tuttavia, la migrazione verso i veicoli elettrici e premium continua a generare una forte domanda semiconduttori”. Quanto agli smartphone, secondo i dati diffusi da Canalys le consegne sono scese dell’11% su base annua rispetto a circa il -3% registrato nel quarto trimestre, ma le performance di Apple non sono peggiorate. “Nel complesso, ci attendiamo che il primo trimestre sia ancora buono basato sullo squilibrio domanda/offerta di chip”. Confermata la valutazione buy su STM, con target price invariato a 51 euro.