Stellantis e General Motors annunciano operazione di riacquisto di azioni

14 Settembre 2022, di Redazione Wall Street Italia

“Stellantis N.V. e General Motors Holdings LLC, una società controllata da General Motors Company (‘GM’), hanno stipulato un accordo per il riacquisto di azioni relativo a 69,1 milioni di azioni ordinarie Stellantis, rappresentanti circa il 2,2% del capitale Stellantis su base diluita, che GM ha diritto di ricevere a seguito dell’esercizio dei warrant (i ‘Warrant’) originariamente emessi da Peugeot S.A. (‘PSA’) a favore di GM nel 2017”. E’ quanto si legge nel comunicato diffuso da Stellantis e General Motors.

La nota ricorda che “i Warrant furono emessi a favore di GM nell’ambito dell’acquisto da parte di GM del business automobilistico Opel Vauxhall da PSA. A seguito dell’esercizio dei Warrant, Stellantis consegnerà a GM anche circa 1,2 milioni di azioni ordinarie Faurecia nonché un ammontare complessivo in cassa pari a circa 130 milioni di euro relativi a diritti a dividendi pagati da PSA e Stellantis. In base all’accordo, entrambe le operazioni di emissione delle azioni ordinarie Stellantis a favore di GM e di riacquisto delle stesse da parte di Stellantis avranno luogo il 15 settembre. Il prezzo di riacquisto che sarà pagato da Stellantis ammonterà complessivamente a 923.247.678 euro. Tale ammontare è calcolato in base al prezzo medio ponderato per i volumi di una azione ordinaria Stellantis registrato sul mercato regolamentato di Euronext Milano negli ultimi cinque giorni. L’acquisto da parte di Stellantis di azioni proprie ordinarie da GM verrà eseguito nell’ambito dell’autorizzazione deliberata dall’assemblea degli azionisti tenutasi il 13 aprile 2022”.