Spread Btp-Bund: Goldman Sachs incrementa target per fine anno a causa incertezza politica

26 Luglio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Gli strategist di Goldman Sachs hanno ritoccato al rialzo le loro stime sullo spread BTP -Bund, indicandolo a 250 punti base a fine anno rispetto ai 200 pb indicati in precedenza. A pesare è la crescente incertezza politica e la potenziale perdita di continuità politica. “Riteniamo che ci sia un grande ostacolo per la BCE per attivare il supporto attraverso il suo TPI appena annunciato – asserisce la banca d’affari Usa – e questo ci suggerisce che la determinazione della BCE a normalizzare le impostazioni politiche potrebbe essere messa alla prova dai mercati”. Per quanto riguarda il Bund, Goldman Sachs stima un rendimento in area 2% a fine anno.