Spread BTP-Bund -6% sotto quota 150 dopo notizia ‘massiccia emissione Ue’ bond per energia e difesa’

8 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Forte calo dello spread BTP-Bund a 10 anni, dopo la notizia diffusa da Bloomberg secondo cui l’Ue sarebbe prossima a presentare un piano per l’emissione congiunta di bond su larga scala. L’emissione avrebbe come obiettivo il finanziamento delle spese di energia e difesa, in un momento in cui l’Europa rischia lo stop delle forniture russe di gas e petrolio, e in cui, a fronte della guerra tra la Russia di Vladimir Putin e l’Ucraina di Zelensky, si torna a parlare di esercito comune europeo.

Le indiscrezioni sono state riportate dall’agenzia di stampa Bloomberg, che ha precisato che la proposta potrebbe essere presentata dopo la riunione di emergenza del Consiglio europeo, che si terrà i prossimi 10-11 marzo a Versailles, in Francia.

Il differenziale è sceso fino a -6% sotto 150 punti base.

Reazione positiva anche dell’euro, salito dello 0,6% a $1,0920. Ora la moneta unica riduce i guadagni, avanzando dello 0,18% sul dollaro a $1,0874.