Spazio: possibili forme di vita su una luna di Saturno

14 Aprile 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Una nuova importante scoperta rafforza l’idea che vi siano altre forme di vita nell’universo. La missione Cassini, organizzata dalla Nasa, dall’Agenzia Spaziale Europea (Esa) e dall’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), ha individuato su una luna di Saturno, Encelado, sorgenti geotermali simili a quelle terrestri ricche di idrogeno e anidride carbonica, ingredienti fondamentali per la presenza di batteri.