Spagna: Borsa e bond sotto pressione, Ue parla di “rischio di guerra civile”

6 Ottobre 2017, di Daniele Chicca

In Europa, spiccano anche oggi i cali della Borsa di Madrid. L’Ibex e i bond sovrani della Spagna stanno pagando le incertezze sul futuro della regione Catalogna. L’Unione Europea ha avvertito che “si rischia la guerra civile“, mentre il ministro degli Esteri della regione ha convocato il parlamento lunedì, quando si prevede che verrà dichiarata l’indipendenza.

Sfidando Madrid e la corte costituzionale, che ha sospeso il parlamento catalano, il governo della Catalogna va dritto per la sua strada e questo provoca maggiori tensioni e instabilità nella regione che conta per il 19% del Pil dell’intera economia di Spagna. L’indice azionario Ibex cede lo 0,8% a quota 10.138, facendo peggio del resto delle piazze finanziarie europee, mentre i rendimenti decennali dei Bonos sono in rialzo di sette punti base all’1,76%.